pigotta
Pigotta quest’anno compie 18 anni

La storia di Pigotta è una bella storia lunga 18 anni. Quest’anno, per festeggiare questa bambola straordinaria, l’Unicef ha deciso di coinvolgere tutti i suoi coetanei, offrendo a coloro che sono nati nel 1998 l’opportunità di vivere un’esperienza unica, qualcosa da ricordare per tutta la vita!

Il progetto

“In missione con l’UNICEF” è il progetto che ti porta sul campo nelle aree del mondo dove l’Unicef lavora quotidianamente. Luoghi in cui i volontari aiutano ad affrontare problemi legati alla salute, alla fame, all’istruzione e altri aspetti critici dell’esistenza umana nel mondo. Un’esperienza unica che pochi hanno la possibilità di vivere e toccare con mano.

Cosa c’è da sapere, e far sapere, per partire sereni

Per la serenità dei partecipanti e dei loro familiari, è importante sapere che:

Durante l’arco dell’anno, l’UNICEF organizza missioni diplomatiche allo scopo di verificare e supervisionare i progetti attivi sul territorio.

dotQuesti viaggi vedono la partecipazione di funzionari UNICEF, giornalisti, personaggi dello spettacolo e gli Ambasciatori UNICEF.

dotLe destinazioni oggetto di queste specifiche missioni sono luoghi bonificati, lontano da territori a rischio della geopolitica mondiale.

dotSono destinazioni stabilizzate, in cui l’UNICEF ha già operato, e che la Farnesina considera “aree a basso rischio”.

dotI ragazzi selezionati non vivranno situazioni di rischio, saranno testimoni delle azioni compiute da UNICEF e dai suoi volontari sul campo.

dotPotrà essere richiesto, ove necessaria, una profilassi medica a maggior tutela della salute dei partecipanti.

  per un impegno lungo 16 anni